bisogna pregare tanto

http://www.radiospada.org/2016/07/il-sacrificio-di-rouen-e-bergoglio/   
Il sacrificio di Rouen e Bergoglio

di jeannedarc il 29 luglio 201612 Commenti di Martino Mora
Cos’ è davvero successo a Rouen? La morte di un prete sgozzato come un agnello al sacrificio, davanti a un altare e al crocifisso su quell’altare, è qualcosa che ci riporta violentemente al senso del sacro, anche se di un sacro rovesciato, arcaico, probabilmente diabolico. L’uomo di Dio, il consacrato che amministra i Sacramenti, che ci ripropone a ogni Messa il sacrificio del Cristo, viene a sua volta sacrificato, sgozzato, davanti al suo altare.
E’ il ritorno del sacrificio umano, per giunta all’interno dello spazio dove si ricompie ogni volta il Sacrificio per eccellenza. E’ stata una profanazione assoluta. C’è qualcosa di demoniaco nell’uccisione di qualsiasi persona innocente, ma qui c’è di più: assistiamo all’irrompere del sacro rovesciato e quindi diabolico – il sacrificio umano – avente come vittima un sacerdote cristiano, attraverso un macabro rituale E’ stata l’epifania di una sacralità malevola, arcaica, violenta e oscura nel tempio di Cristo.
Al di là della sua volontà, l’anziano sacerdote è stato immolato come il suo Signore, è divenuto Agnello sacrificale come il Cristo. Tutto questo non può essere compreso che con categorie religiose: solo così possiamo interpretare il fatto di Rouen nella sua essenza, come l’aggressione di una concezione malevola, distruttiva, violenta,inquietante e deviata del sacro ai danni del sacro cristiano. In odio al sacro cristiano.
Da questo punto di vista è quindi una guerra tra religioni, anche se solo una delle due ha dichiarato guerra all’altra. La religione salafita dell’ISIS è diabolica, e non può che essere necessariamente antagonista della vera religione, anche se quest’ultima si trova nel momento di crisi probabilmente più grande della sua bimillenaria storia. Quello che sconcerta, infatti, è l’incapacità del clero, ai suoi più alti livelli, di comprendere qual è la vera posta in gioco. E la sua incapacità di interpretare, secondo categorie religiose. quanto avvenuto. Questo conferma che siamo nella più grave di tutte le crisi affrontate storicamente dal cattolicesimo. Se i capi della Chiesa cattolica non sanno più interpretare con categorie cattoliche un attacco di questo tipo, significa che si sono completamente secolarizzati. Ragionano come burocrati laici mondanizzati. Da qui le parole intrise di materialismo economicista di Bergoglio, incapace di comprendere l’epifania del sacro rovesciato contro la fede cristiana.
“C’è guerra per interessi, soldi, risorse della natura, per il dominio sui popoli questi sono i motivi. Qualcuno parla di guerra di religione, ma tutte le religioni vogliono la pace. La guerra la vogliono gli altri, capito?”, ha detto, rispondendo a un giornalista, sull’aereo che lo portava a Cracovia. Bergoglio è un vecchio socialista. Secondo lui le guerre si fanno solo per soldi e per interesse. A suo dire, se si uccide in nome di una religione in realtà lo si fa per interessi occulti ma assai concreti, quantificabili, che vi stanno dietro. Non può e non vuole capire il Sacrificio di Rouen, l’epifania di un sacro rovesciato, diabolico, nel tempio di Cristo. Per Bergoglio esiste solo l’homo oeconomicus. E’ l’utile e soltanto l’utile che muove l’uomo. E il Dio denaro. Così sembra confondere L’ISIS con Goldman Sachs e la mentalità dei fanatici dell’ islamismo con la quella borghese e capitalista. Non capisce che chi si fa saltare in aria per una causa non ragiona come un finanziere e nemmeno come un mercante o un consumatore. Il terrorista islamico è disposto a immolare se stesso pur di uccidere più persone possibile. L’idea del vantaggio materiale gli è estranea.
Se Goldman Sachs e J P Morgan appoggiano ignobilmente la guerrafondaia Clinton è evidente che hanno il loro interesse a farlo, ma il terrorista che uccide sapendo di essere ucciso non è mosso certo da motivazioni economiche. Però Bergoglio, mondialista e socialista (qualcuno ricorderà anche il suo entusiasmo pubblicamente espresso per il Cristo inchiodato su falce e martello regalatogli dal presidente boliviano Morales) non lo capisce, La sua visione dell’uomo è amputata e unilaterale. Anche quando condanna giustamente l’idolatria del denaro, lo fa per denunciare le diseguaglianze, le ingiustizie sociali, ma mai in nome di esigenze non materiali, mai in nome della dimensione spirituale e trascendente così presente nell’evangelica condanna di Mammona. Così Bergoglio dimostra di essere altrettanto invischiato nel primato dei valori economici di quel capitale globale che pure a parole condanna (e che non a caso ne sostiene l’opera desacralizzante tramite l’entusiastico sostegno dei mass media). Non può capire ciò che è successo realmente a Rouen.

====================


Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ è tutta una criminale mistificazione, abbiamo avuto tanti genocidi islamici che sono iniziati con atti formali di amicizia! .. è una buona cosa se tutti i cristiani si fanno musulmani, e se tutte le Chiese vengono trasformate in Moschee "PACIFICAMENTE", MA, la sharia non dice così! la Sharia è in se nazismo e ideologia del genocidio suprematista.. dopotutto a loro volta loro e noi, tutti siamo le vittime del suprematista ebraico talmudico Spa FMI BM NWO i Farisei Demo Pluto Giudaico MASSONE! .. l'unico aspetto positivo di questa nostra tragedia e che i musulmani: nella loro teocrazia, diventando islamici sharia (Allah Akbar) hanno potuto preservare la loro identità, mentre noi l'abbiamo persa! .. forse inglobando la Europa nella LEGA ARABA potrebbero avere maggiori speranze di sopravvivenza contro i Satana Farisei MASSONI Bildenberg Trilaterale i culattoni Sodomiti culto teosofia satanita Darwin GENDER? .. allora, io sarei anche felice di essere ucciso da un islamico, se loro potessero sconfiggere il NWO senza di noi! .. ma, purtroppo non potrebbe essere così, perché tu non potrai mai sconfiggere qualcuno da cui tu compri il tuo denaro ad interesse! il NWO può essere sconfitto soltanto da un progetto culturale e politico che è la monarchia mondiale Unius REI
Braccia aperte vescovi Islam in chiese
Anche Coreis lancia appello, domenica a messa con i cattolici
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/07/29/braccia-aperte-vescovi-islam-in-chiese_04a73eaf-cd7d-4afa-9f8b-cbb73f779cb4.html

=================
Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ Cazz0 un solo ospedale c'era, e gli USA 666 FAIREI MASSONI NEOCONS AIPAC: loro non potevano sbagliare questo bersaglio, ANCHE QUESTA VOLTA! L'ospedale pediatrico di Idlib, in Siria, è stato colpito da una raid aereo della NATO, la coalizione degli sgozzatori sauditi ISIS, al-Nusra che devino insegnare la democrazia di Obama ad ASSAD! che anche quest'altro ennesimo attaccopremeditato degli USA: i sacerdoti di satana della CIA: ha causato vittime tra pazienti e medici. Lo denuncia Save the Children secondo quanto riportato dalla Bbc. Nella struttura, la più grande della zona, vengono effettuati 300 parti al giorno.

Francesco Nanotti
La Nato, cioè Obama, Merkel, Renzi, May, Hollande hanno deliberatamente attaccato un ospedale?
Putin o Assad non possono essere stati, visto che l'Isis è un loro nemico?

Nenad Michael Djurdjevic
Dopo quello che è successo a Nizza, gli USA insieme ai francesi hanno ucciso oltre 140 civili in Siria. Inoltre, mentre continuano bombardare i civili la coalizione guidata dagli USA e molti governi europei continuano vendere le armi all'ISIS. Ovviamente queste notizie vengono censurate dai media italiani. Gli Stati Uniti e i loro alleati come l'Arabia Saudita sono in principali finanziatori del terrorismo in Medio Oriente. L'ultimo rapporto 'Unprecedented': European govts sold $1.3bn in arms to Middle East, some ended up with ISIS - report
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/07/29/-siria-bombardato-ospedale-pediatrico-a-idlib_ad41d2a5-3305-4633-9ab1-0eb5888e58cc.html?fb_comment_id=1236251159740537_1236460533052933&comment_id=1236460533052933#f296b3f947babd6


Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ mai come in questo caso: la potenza: USUROCRATICA MASSONICA OCCULTA, tecnocratica, burocratica, fiscale, ESOTERICA MONDIALE MONOPOLISTA finanziaria istituzionale e mediatica del NWO spinge in favore del traditore demonio Hillary! CHE QUESTO SPETTACOLO VI DOVREBBE FAR TREMARE IL SANGUE NELLE VENE dalla PAURA! ecco perché gli islamici sharia sono sicuri di sterminare: ISRAELE EUROPA RUSSIA e così di implementare, la LEGA ARABA e di sostituirci tutti con la loro: shoah Olocausto: teologia del GENOCIDIO la sostituzione ... questi criminali sono tutti meritevoli di pena di morte immediata! ] Hillary, l'America non è debole, Non credete a Trump, non è l'unico che può risolvere problemi [ non si può entrare in guerra mondiale senza disintegrare con armi atomiche tutta la LEGA ARABA
http://www.ansa.it/usa_2016/notizie/2016/07/29/hillary-lamerica-non-e-debole_2b2145ae-f02a-4c6d-950b-74f3ad1bd153.html

===========

MAOMETTO HA FATTO UN 9ANNI TROIA, MA, VOI AVETE FATTO UN 4 ANNI GAY GENDER ORIENTAMENTO INDUZIONE SESSUALE! VOI SIETE MALEDETTI ED ANDRETE TUTTI PROCIPITATI NELL'ABISSO DELL'INFERNO! ] Hola, Lorenzo.. No te extrañe si la vuelta al cole de este año sume a tus hijos en una profunda confusión de valores y referentes. En el colegio (sea público, concertado o privado) van a obligarles a aprender cosas que no les enseñas en casa por imperativo de conciencia. Que no aprenden de sus padres, ni de sus hermanos, ni de sus abuelos. Modelos de conducta que no consideras necesarios ni deseables para un menor. ¿Te imaginas el cacao mental que les espera? Lamento decirte que en estos momentos, tú y yo hemos perdido el derecho constitucional de educar a nuestros hijos en nuestras propias creencias y convicciones.
1. Si este panorama no te gusta, sólo te queda un camino: defenderte. Si aún no lo has hecho, te ruego que firmes esta petición al Consejo Escolar de la Comunidad de Madrid para que intervenga en defensa de la libertad y los derechos de los padres:
http://hazteoir.org/educacion/alerta/90754-cifuentes-impone-ensenanza-esto-colegios
2. Si ya firmaste, por favor, comparte y difunde esta alerta con al menos 5 personas más de tus círculos de familiares y amigos. Tal vez desconozcan lo que les espera, así que estoy convencido de que te lo agradecerán.
La nueva ley de adoctrinamiento sexual aprobada por la Asamblea de Madrid (y las que se están aprobando en las demás comunidades autónomas) te obliga a entregar a tus hijos a la administración de turno para que sean programados según el canon sexual que marca lo políticamente correcto.
Los mismos que se suben a las carrozas el Día del Orgullo, o los que les aplauden desde abajo, irán a los colegios de tus hijos a enseñarles las virtudes de la masturbación, de la experimentación genital, de la libre elección del género, de que una familia es cualquier cosa menos lo que realmente es. Les inculcarán que el aborto es un derecho y que los gays y lesbianas son héroes oprimidos por gente intolerante como tú.
Los profesores no podrán negarse bajo pena de sanción. Los colegios no podrán negarse bajo pena de sanción. Los padres tampoco.
Pero puedes evitarlo si firmando esta alerta y compartiéndola, logramos ser muchos ciudadanos los que denunciemos las implicaciones de esta ley. Hazlo aquí, por favor. Confío en tu capacidad de resistencia y en la verdad constitucional que nos asiste. Confío en nuestro triunfo porque estoy seguro de que ninguna persona sensata, tenga hijos o no, permitirá que conviertan a los menores de este país en cobayas al servicio de una ideología.
¡Muchas gracias por plantar cara!
Ignacio Arsuaga y todo el equipo de HazteOir.org
Hola, Lorenzo: ¿Recuerdas la asignatura de Educación para la Ciudadanía? Pues han vuelto a implantarla, en una versión más totalitaria, esta vez por la puerta de atrás, en Madrid y en otras comunidades autónomas.
Esto es lo que le van a enseñar a los niños de Madrid:
“Mi Princesito tiene cuatro años. Le gustan las cosas bonitas. Su color favorito es el rosa. Le gusta jugar a ponerse vestidos de niña. Baila como una preciosa bailarina (...) Papá le dice a mi Princesito que está muy guapo cuando se pone un vestido. ¡Papá le coge de la mano y dice que haga piruetas!” (del libro Mi Princesito).
La última ley que se ha aprobado, impulsada por los grupos de presión de “lesbianas, gays, transexuales, bisexuales e intersexuales” (LGTBI), ha sido la de Madrid. Acaba de entrar en vigor. En pleno verano, para pillarnos desprevenidos. Y dice cosas como estas:
"Artículo 29. 2.- La Comunidad de Madrid elaborará una Estrategia integral de educación y diversidad sexual e identidad o expresión de género. Las medidas previstas en este plan se aplicarán en todos los niveles y etapas formativas y serán de obligado cumplimiento para todos los centros educativos." (1) ¡Todos los centros educativos! Eso incluye los colegios públicos, los concertados y los privados.
Pide al Consejo Escolar de la Comunidad de Madrid que intervenga en defensa de la libertad y los derechos de los padres:
http://hazteoir.org/educacion/alerta/90754-cifuentes-impone-ensenanza-esto-colegios
La Asamblea de Madrid acaba de aprobar con los votos favorables de PP (excepto dos diputados que no votaron por motivos de conciencia), PSOE, Podemos y Ciudadanos una ley denominada “de protección integral contra la discriminación por diversidad sexual y de género”, que roba a los padres el derecho a la educación de sus hijos, su derecho a decidir qué tipo de educación quieren recibir. Ya es de obligado cumplimiento. E impone cosas como esta: “Artículo 32- La Consejería competente en materia de educación incorporará la realidad lésbica, gay, bisexual, transexual, transgénero e intersexual en los contenidos transversales de formación de todo el alumnado de Madrid.”
¡Todo el alumnado! Sin excepciones...
¿Quieres que los niños sean educados por las organizaciones que dicen representar a los homosexuales, como por ejemplo las que organizan las fiestas del “orgullo gay”?
¿Quieres que los miembros de esas asociaciones impartan clases de igualdad y sexualidad a todos los niños madrileños?
http://hazteoir.org/educacion/alerta/90754-cifuentes-impone-ensenanza-esto-colegios
Según esta ley, en los colegios obligatoriamente les explicarán a los niños que pueden elegir su sexo y que es estupendo cambiarlo. Y utilizarán para ello libros como el titulado El niño perfecto, en el que enseñan así a los chicos cómo deben vestirse:
La ley que ha aprobado la Asamblea de Madrid contiene lo peor de la vieja Educación para la Ciudadanía y propone a los niños en los colegios y de manera obligatoria modelos de comportamiento como este:
Además la ley da un paso más y condena a los que se atrevan a cuestionar este modelo educativo. El artículo 72 de la ley dice que multará con 45.000 euros a la persona que intente enseñar que la heterosexualidad es la forma natural de comportamiento, o a quien trate de explicarle la realidad a un niño que dice tener un sexo distinto del que tiene. Padres, abuelos, sacerdotes y profesores corren riesgo de terminar pagando enormes multas por causa del artículo 72 de esta ley:
“La promoción y realización de terapias de aversión o conversión con la finalidad de modificar la orientación sexual o identidad de género de una persona. Para la comisión de esta infracción será irrelevante el consentimiento prestado por la persona sometida a tales terapias.”
Por favor movilízate. Ya sé que estamos en pleno verano y que algunos tienen la cabeza en otras cosas. Pero eso es lo que están utilizando precisamente quienes quieren manipular a nuestros hijos. ¿Puedes sumarte a esta campaña y compartirla con todos tus familiares, tus amigos y tus contactos? Muchas gracias. Ignacio Arsuaga y todo el equipo de HazteOir.org
(1) Aquí tienes más información sobre esta ley:
Un resumen de los artículos más significativos de la Ley de protección integral contra la discriminación por diversidad sexual y de género de la Comunidad de Madrid.
Enlace a la ley BOAM http://www.asambleamadrid.es/BOAM/BOAM_10_00063.pdf


==================
MAOMETTO HA FATTO UN 9ANNI TROIA, MA, VOI AVETE FATTO UN 4 ANNI GAY GENDER ORIENTAMENTO INDUZIONE SESSUALE! VOI SIETE MALEDETTI ED ANDRETE TUTTI PROCIPITATI NELL'ABISSO DELL'INFERNO! ] campañas. Libertad para padres y alumnos en las aulas. Consejo Escolar de la Comunidad de Madrid - Sr. D. Rafael Carbonell, presidente: Le pido que el Consejo Escolar de la Comunidad de Madrid intervenga de oficio en defensa de la libertad y los derechos de los padres frente a la Ley 4(X)/2015 RGEP.4201 de protección integral contra la discriminación por diversidad sexual y de género recién aprobada por la Asamblea de Madrid. En esta norma se vulnera el derecho de los padres a decidir sobre la educación que quieren que reciban sus hijos, tanto en la enseñanza pública, como en la concertada y en la privada.
Artículos como el 29, o el 32, entre otros muchos, suplantan la patria potestad de los padres, imponiendo a los niños un modelo educativo cuya elaboración e impartición corre a cargo de organizaciones como las que promueven actividades tan ajenas al concepto de educación como la denominada "fiesta del orgullo". No quisiera ver otra vez en nuestro país un movimiento de objeción de conciencia en los colegios similar al que vivimos durante la implantación de la asignatura de Educación para la Ciudadanía. Y el organismo que usted preside puede evitarlo.
Por favor, promueva desde el Consejo Escolar de la Comunidad de Madrid una investigación con respecto a esta ley y evite que la confrontación nazca de nuevo en las aulas. Muchas gracias.
Atentamente,

=====================









================

THE SUPREMACY OF JESUS CHRIST ] [ Today we hear from co-worker, Jan Vermeer: The inspired writer of the book of Hebrews says that everything was put in subjection under Jesus Christ (2:8). Does His supremacy actually show in this country full of idols, hunger and death camps?
The North Korean Church consists of between 200,000 and 400,000 members. Fiercely persecuted, all of them hide their beliefs from the authorities. The church is truly an underground church, divided into thousands of small networks and cell groups. Most Christians hardly know other Christians outside their families. In case of an arrest, not many other Christians are in danger. The most visible proof of their faith is the possession of a Bible, which is illegal and punishable by death. Probably nowhere else in the world are so many copies of God’s Word literally hidden underground.
But the church is definitely growing. Many Christians keep their faith secret and are surviving. Open Doors is able to support almost 60,000 Christians with Bibles, books, training, food, clothes and medicines. Yet it is the individual tragedies that make it difficult to see with spiritual eyes that Jesus Christ is supreme even in North Korea. For example, a middle aged man was arrested after the police found a Bible in his home. He is being terribly beaten in prison, as we learn from released prisoners who witnessed it. “His face is deformed. He told us he is certain he will die.”
How can Christ be supreme if one of his disciples is tortured so severely? I’ve known this man for a long time,” says a Christian friend of the prisoner. “When he came to faith, he made the decision that one day he would die for Christ. Every Christian in North Korea has made that choice. Every Christian in my country has the spirit of martyrdom in him. If you lose that spirit for one second, you cannot carry the burden of being a follower of Jesus. My friend knew that one day he could get caught and on that day he had to be steadfast in the faith and loyal to Jesus. I am convinced he can take the suffering because he constantly reminds himself of the joy that is set before him.” The suffering North Korean Christians reveal Christ’s supremacy because they look at the reward: Jesus Christ Himself. He is our Treasure. He calls us to Himself, to suffer outside the gate and bear the reproach He endured (Hebrews 13:12-14). The kingdom of the Kim’s is limited in size and time. The Kingdom of our Lord is eternal and will come with power! RESPONSE:
I will rejoice in the supremacy of Jesus Christ, my Lord, over everything and everyone.
PRAYER: Lord, I too rejoice in the joy set before me with You. Keep me steadfast, faithful and loyal.
==============

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ la prima vittima delle dittature? il nano dimesso ha detto: "è colpa mia l'abbattimento del caccia russo!" MA CHI NON ACCETTA DI FARSI SODOMIZZARE DA ERDOGAN FINISCE COME COMPLOTTISTA ALLA FORCA, in meno di 12 ore! ... questa è la verità! ecco perché noi nel NWO abbiamo il pensiero massonico Rothschild Bildenberg dominate, e la Russia può essere seppellita dalle calunnie! ma, in totalmente islamizzata Turchia GOVERNANO, i pedofili salafiti wahhabiti, quelli con la barba lunga, loro dovrebbero girare con le bambine, nel sarcofago burga, con il collare al guinzaglio: quindi è stata sradica l'anima laica che lega Turchia ad Europa e NATO, adesso per colpa della MERKEL la Turchia e la LEGA ARABA sono diventate una minaccia per il mondo! ] e MERKEL È IL PIÙ GRANDE CRIMINALE EUROPEO .. lei ha detto: "dopo il golpe rispettate i diritti umani! " già è chi la ha convinta che prima del GOLPE si rispettavano i diritti umani? Che quelli che hanno fatto il golpe, proprio loro sono la parte laica e democratica del paese .. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/29/turchiatrucco-esami-militari-da-14-anni_9d16b4e5-5ed0-476e-96de-43f6070eca93.html


Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ ormai in Turchia, i pedofili salafiti wahhabiti, quelli con la barba lunga, loro dovrebbero girare con 4 bambine, nel sarcofago burga, con il collare al guinzaglio ] [ Turchia: mandato cattura per 203 agenti, A Smirne. Alcuni già arrestati in blitz dell'antiterrorismo [ MERKEL È IL PIÙ GRANDE CRIMINALE EUROPEO .. NEANCHE HITLER CI HA FATTO TANTO DEL MALE lei ha detto: "dopo il golpe rispettate i diritti umani! " già è chi la ha convinta che prima del GOLPE si rispettavano i diritti umani? Che quelli che hanno fatto il golpe, proprio loro sono la parte laica e democratica del paese
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/29/turchia-mandato-cattura-per-203-agenti_e316d1f2-de62-4f41-a986-dda37d5e3795.html

=============

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ perché la MERKEL HILLARY CLINTON OBAMA GENDER DARWIN SODOMA RENZI e tulle le sinistre Occidentali senza sovranità monetaria nel Regime tecnocratico Rothschild Bildenberg loro sono la più grande minaccia per la sopravvivenza della civiltà Occidentale! ] ma chi ha condannato a morte ISLAM è la LEGA ARABA (a noi Islam e musulmani piacciono troppo), infatti, la galassia jihadista combatte per diffondere la sharia della LEGA ARABA nel mondo! NOI SIAMO COSTRETTI A STERMINARE LA LEGA ARABA ma soltanto per COLPA DELLA SHARIA.. Da Berlino a Roma, le politiche della guerra al terrorismo.. ancora da Berlino l’appello a non cadere nel vortice del populismo e della xenofobia di fronte alla minaccia del terrorismo. “La paura non può dettare la politica”, ha dichiarato la cancelliera tedesca Angela Merkel, ribadendo la scelta di continuare con le politiche d’accoglienza per i migranti ma parlando per la prima volta, sottolinea il Corriere della Sera, anche di “guerra” all’Isis (non all’Islam), dopo gli attacchi terroristici che hanno colpito la Germania. Secondo Andrea Bonanni di Repubblica, la Merkel ha inviato un doppio messaggio ai paesi europei, ovvero che “la democrazia si fonda anche sulla capacità di distinguere: la guerra all’Is non è la guerra all’Islam” e che è necessario combattere per un’Europa unita e che non si lasci spaccare da terrorismo e reazioni xenofobe.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/29/a-monaco-nascera-memoriale-per-vittime_dec5af4b-a028-4a66-a169-01072b81581c.html

===========
You are dhimmi in sharia law ] [ CHIESE di SATANA GESTITE dalla CIA in realtà usano l'acido solforico, tuttavia non dovrebbe neanche essere scartata questa ipotesi! Germania, corpi a pezzi in lago Lipsia, Psicosi serial killer, ricerche ancora in corso
[ leggi: Lucas 4 anni all'inferno ] TEA ed.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/29/germania-corpi-a-pezzi-in-lago-lipsia_68626948-415e-4fab-ad26-59922b275af7.html

======================

PERCHÉ VOI, LE SCIMMIE DARWIN SVILUPPATE ALL'INFERNO, VOI NEGATE UN INFLUSSO SOPRANNATURALE DI DEMONI DELLA OMOSESSUALITÀ, PERCHÉ PER VOI TUTTO È PSICHE, MA NON È COSÌ! POI, ANCHE IL SIGNORAGGIO BANCARIO VOI NON RIUSCITE A VEDERLO E FATE MORIRE I POPOLI: PERCHÉ SATANA È VOSTRO PADRE! ] MAOMETTO HA FATTO UN 9ANNI TROIA, MA, VOI AVETE FATTO UN 4 ANNI GAY GENDER ORIENTAMENTO INDUZIONE SESSUALE! VOI SIETE MALEDETTI ED ANDRETE TUTTI PROCIPITATI NELL'ABISSO DELL'INFERNO! ] [ Los padres deciden la educación de sus hijos ] [ No el Estado ni el lobby gay y de ideología de género. Ayúdanos a poner en marcha un plan para defender a los niños (tus hijos, nietos o sobrinos) del irracional adoctrinamiento sexual al que algunos gobernantes y el lobby gay quieren someterlos. Para defender a los niños de ese ataque ¿puedes hacer ahora una aportación de 6 euros?
haz clic en el botón para donar Hola, Lorenzo: Quieren adoctrinar sexualmente y en la ideología/dictadura de género a nuestros hijos, nietos y sobrinos. A los tuyos, a los míos. Así lo contempla la ley recién aprobada en Madrid (es solo uno de los varios ejemplos posibles de legislación en toda España sobre esto) que pretende imponer el adoctrinamiento sexual y de género: multas, sanciones, asfixia económica, etc.
Esto es lo que le van a enseñar a los niños. Quieras tú o no, es más, como te opongas, te denunciarán, te multarán y quién sabe qué más...
Mi Princesito tiene cuatro años. Le gustan las cosas bonitas. Su color favorito es el rosa. Le gusta jugar a ponerse vestidos de niña. Baila como una preciosa bailarina (...) Papá le dice a mi Princesito que está muy guapo cuando se pone un vestido. ¡Papá le coge de la mano y dice que haga piruetas!” (del libro 'Mi Princesito'). Los colegios, obligatoriamente, les explicarán a los niños que pueden elegir su sexo y que es estupendo cambiarlo. Y utilizarán para ello libros como el titulado El niño perfecto, en el que enseñan así a los chicos cómo deben vestirse (mira la imagen de la derecha) "Artículo 29. 2.- La Comunidad de Madrid elaborará una Estrategia integral de educación y diversidad sexual e identidad o expresión de género. Las medidas previstas en este plan se aplicarán en todos los niveles y etapas formativas y serán de obligado cumplimiento para todos los centros educativos." “Artículo 32- "La Consejería competente en materia de educación incorporará la realidad lésbica, gay, bisexual, transexual, transgénero e intersexual en los contenidos transversales de formación de todo el alumnado de Madrid.” El artículo 72 de la ley dice que multará con 45.000 euros a la persona que intente enseñar que la heterosexualidad es la forma natural de comportamiento, o a quien trate de explicarle la realidad a un niño que dice tener un sexo distinto del que tiene. Para luchar contra ese atropello, para defender a nuestros niños del lobby gay y de ideología de género... ¿Puedes, Lorenzo, ayudarnos con una contribución de 6 euros (o de cualquier otra cantidad que te parezca bien) para que podamos poner en marcha una campaña de acciones de resistencia ante el adoctrinamiento sexual que quieren imponer a nuestros hijos?
https://go.hazteoir.org/ayudanos-a-luchar-contra-el-adoctrinamiento-sexual.html
Si conseguimos los recursos suficientes (como comprenderás no teníamos previsto este ataque, ni este gasto)... Pretendemos poner en marcha, entre otras acciones, estas: Poner anuncios (denunciando la situación) en periódicos, vallas o donde podamos y nos dejen (no será fácil...)
Hacer publicidad en las redes sociales Producir una serie de vídeos informativos y divulgativos al respecto. Editar y distribuir masivamente el folleto 'El asalto de la ideología de género'.Un análisis de todas las leyes LGTB aprobadas en distintas autonomías. Editar y distribuir masivamente (estamos hablando de cientos de miles y, si podemos, millones de ejemplares) el folleto 'Qué están haciendo con tu hijo' Poner en marcha una campaña de recogida de firmas que evidencie que es una ley ideológica impuesta por el (minoritario) grupo/lobby gay Programar cursos en la sede de HO y, si fuéramos capaces, de forma itinerante en distintos sitios de España
Pero, como te digo, para eso necesitamos recursos. El lobby gay y de adoctrinamiento en la ideología/dictadura de género cuenta con enormes cantidades de dinero. Y apoyos de todo tipo. Cuenta con subvenciones millonarias, con el respaldo de gran parte de las administraciones (Carmena ha cuadruplicado el presupuesto para promover la marcha del 'orgullo gay' de 2016 y planea un gasto cercano al millón de euros para 2017, para hacer de Madrid la capital mundial del 'orgullo gay'), con el apoyo absoluto de la inmensa mayoría de los medios de comunicación, cuenta con...
Cuentan con casi todo... pero con lo que no cuentan es contigo, ni conmigo, ni cuentan con nuestra absoluta y firme determinación de resistirnos, por todos los medios legales a nuestro alcance, e impedir que adoctrinen sexualmente a nuestros hijos.
No cuentan contigo, ni conmigo ni con lo que vamos a hacer... https://go.hazteoir.org/ayudanos-a-luchar-contra-el-adoctrinamiento-sexual.html
¿Quieres que los niños sean educados por las organizaciones que dicen representar a los homosexuales, como por ejemplo las que organizan las fiestaS del “orgullo gay”? ¿Quieres que los miembros de esas asociaciones impartan clases de igualdad y sexualidad a los niños en los colegios?
Según esta ley, en los colegios obligatoriamente les explicarán a los niños que pueden elegir su sexo y que es estupendo cambiarlo. Y utilizarán para ello libros como el titulado 'El niño perfecto', en el que enseñan así a los chicos cómo deben vestirse (la imagen del cuadro de la derecha) y, por si fuera poco, esas leyes condenan y persiguen a los que se atrevan a cuestionar este modelo educativo.
Quieren imponernos la dictadura de género. Y cuentan con muchos recursos... Pero no cuentan ni contigo, ni conmigo, ni con todo lo que vamos a hacer para resistirnos: https://go.hazteoir.org/ayudanos-a-luchar-contra-el-adoctrinamiento-sexual.html Muchas gracias. Ignacio Arsuaga y todo el equipo de HazteOir.org P. D. Sé que es verano, que todos estamos liados con otras cosas... Eso es lo que han buscado quienes han aprovechado el casi verano para 'colarnos' una ley tan importante como esta. Ayúdanos a demostrarles que la maniobra les ha salido mal. Reaccionemos: https://go.hazteoir.org/ayudanos-a-luchar-contra-el-adoctrinamiento-sexual.html HO es una entidad de utilidad pública HazteOir.org tiene la declaración de entidad de utilidad pública (ver B.O.E.). Esto significa que todos los donativos que nos hagas antes de final de año se podrán desgravar, en el ejercicio siguiente, en el pago del impuesto correspondiente. Un 50% por los primeros 150€ que nos dones y un 27,5% por el resto. Por ejemplo, si donas 200€ Hacienda te devolverá 88,75€ en 2017. HazteOir.org es una plataforma de participación ciudadana de 500.000 personas que trabaja para defender la vida, la familia y las libertades fundamentales en España y en todo el mundo. Para conocer más HazteOir.org, haz click aquí, o síguenos en Facebook o Twitter. Este mensaje fue enviado a lorenzo_scarola@fastwebnet.it. ¿Quieres darte de baja? Haz clic aquí. Para contactar con HazteOir.org, no respondas a este e-mail. Escríbenos un mensaje en http://www.hazteoir.org/contacto o llámanos al +34-91 554 71 89.

==================

bergoglio ad auschwitz - le reazioni ebraiche: “Un segnale forte contro l’odio”.. “Un momento importante, di silenzio e di preghiera. E il nostro auspicio è che dopo il cuore, dopo le lacrime in memoria del massacro della Shoah, vi sia l’agire, si faccia in modo che l’orrore non si ripeta. Non basta scriverlo o dirlo, bisogna farlo”. L’appello della presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni, ospite oggi del programma di Rai Uno Unomattina per commentare in diretta la visita di papa Bergoglio ad Auschwitz. La presidente dell’Unione, assieme al presidente della Fondazione Museo della Shoah di Roma Mario Venezia (nell'immagine a sinistra, al fianco di Di Segni e del vaticanista de La Stampa Giacomo Galeazzi), ha sottolineato il valore della decisione del pontefice di mantenere il silenzio e di raccogliersi in solitudine in preghiera nel luogo simbolo della tragedia della Shoah. Gesti emblematici e significativi come quelli del papa, ha proseguito Di Segni, devono essere un messaggio perché da quel luogo di dolore emergano delle domande: “dobbiamo interrogarci sul perché siamo arrivati ad Auschwitz; chi è stato a costruirlo; quali processi decisionali” hanno portato il popolo tedesco ad accettare la logica dello sterminio. Anche la Germania aveva votato democraticamente Hitler, ha ammonito la presidente, ricordando, con uno sguardo al presente, che non basta vivere in una democrazia, bisogna difenderla.
“Un segnale forte contro l’odio”. Queste le prime parole con cui il presidente del Congresso Ebraico Mondiale Ronald Lauder commenta la visita di Bergoglio ad Auschwitz-Birkenau. “Pur non essendoci lapidi – scrive Lauder in una nota diffusa alla stampa – è questo il più grande cimitero ebraico e uno dei luoghi più orrendi del mondo. Non pronunciare un discorso durante la visita si è rivelata una scelta opportuna, così come pregare in silenzio insieme a chi oggi con lui, in quei luoghi, rendeva omaggio alla memoria degli uomini, delle donne e dei bambini uccisi nel campo. Auschwitz è un monito permanente di ciò che può accadere quando si consente all’odio di ingigantirsi, quando il mondo rimane in silenzio di fronte al male e guarda dall’altra parte i crimini indicibili che vengono commessi nelle vicinanze”.

============
https://youtu.be/zL3UiNmWG18 Appello ProVita contro l'Utero Affitto [ Ciao Lorenzo una settimana fa ti inviavo un messaggio importante (che puoi vedere cliccando qui). ProVita continua durante questi mesi estivi ad agire per la Vita e per la famiglia: in particolare abbiamo bisogno del tuo aiuto per perseguire legalmente le agenzie di surrogazione che vengono in Italia a trovare clienti cui vendere bambini, e per realizzare la campagna di sensibilizzazione contro l'utero in affitto (che prevede la diffusione di un documentario esclusivo)https://youtu.be/zL3UiNmWG18 Caricato il 20 lug 2016, Il presidente di ProVita ONLUS dott. Toni Brandi lancia l'appello contro l'utero in affitto.
Supporta ProVita - Diciamo assieme #STOPuteroinaffitto!
Dona ora! http://goo.gl/XTi8xS

============================


Abdel Fattah el Sissi ] noi ci conosciamo da 8 anni, e non c'é nessuno in tutto il mondo che può dubitare della verità delle mie parole! e non sono io che copio i concetti da Papa FRANCESCO, ma è lui che li copia da me! .. e dubito che, qualcuno abbia potuto dire parole, sublimi e così belle, circa Islam, e circa musulmani più di me! QUINDI il problema del terrorismo e del Genocidio, è soltanto un problema di sharia! QUINDI, se voi continuate ad ostinarvi di permanere nella Sharia, poi, voi dovrete soltanto a voi stessi la vostra distruzione! .. infatti, se non si inizia un processo graduale di introduzione allo Stato Laico, poi, nessuno riuscirà a salvare capra (ummah) e Cavoli (Islam).. cioè la rovina arriverà immediata e non ci sarà più rimedio, ne più ci sarà, il tempo di un ipocrita adattamento! ... che i sacerdoti di satana e i Farisei non sono affatto liberi, infatti dipendono da me! .. e Farisei loro vorrebbero vivere felici nel Regno di ISRAELE, ma, voi dite Allah akbar, i Farisei devono continuare ad essere i satanisti usurai commercianti di schiavi e devono finire tutti all'inferno... e se voi li spingete all'inferno, insieme a voi, poi, voi non potete pretendere che loro vi vogliano bene, soltanto perché siete i complici della distruzione di ISRAELE, e distruzione di ogni civiltà ebraico cristiana! è i culattoni? non è colpa nostra! ma, è colpa del vostro NWO!

====================

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ che tristezza! QUI, nelle nostre società massoniche, edonistiche, usurocratiche, pornocratiche del vizio peccaminoso, e del relativismo di teosofie sataniche Darwin GENDER, quì SI È proprio PERSO IL SENSO DELLA PRESENZA DI DIO!
ROMA, 29 LUG - E' un transessuale la persona trovata morta stamattina nella zona di Settecamini, alla periferia della Capitale.
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/07/29/cadavere-e-un-trans-con-ferite-a-testa_75a7d6f9-b35c-4108-864d-7b9180d4acfb.html


Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ Cazz0 un solo ospedale c'era, e gli USA 666 FARISEI MASSONI NEOCONS AIPAC: loro non potevano sbagliare questo bersaglio, ANCHE QUESTA VOLTA! L'ospedale pediatrico di Idlib, in Siria, è stato colpito da una raid aereo della NATO, la coalizione degli sgozzatori sauditi ISIS, al-Nusra che devino insegnare la democrazia di Obama ad ASSAD! che anche quest'altro ennesimo attaccopremeditato degli USA: i sacerdoti di satana della CIA: ha causato vittime tra pazienti e medici. Lo denuncia Save the Children secondo quanto riportato dalla Bbc. Nella struttura, la più grande della zona, vengono effettuati 300 parti al giorno. http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/07/29/-siria-bombardato-ospedale-pediatrico-a-idlib_ad41d2a5-3305-4633-9ab1-0eb5888e58cc.html

=======================
Sodoma si è salvata. di jeannedarc il 29 luglio 2016 di Massimo Micaletti
Dunque Sodoma si è salvata. Lo apprendiamo da Mons. Galantino con poca sorpresa: basta guardarsi intorno, del resto, per togliersi ogni dubbio.
Forse davvero la condizione di buona parte dei vertici della Chiesa cattolica può essere ben rappresentata da questa uscita sciagurata, e dico “sciagurata” nel senso letterale del termine di “conseguente ad una sciagura”. La sciagura, ovviamente, è il modernismo dilagante che ha fatto sì che ormai troppi pastori ragionino con categorie illuministiche e certamente non cattoliche, sicché il gregge ne viene disorientato o orientato verso il male. E datosi che l’ignoranza su certi temi, in un Monsignore, è inverosimile, non resta che pensare alla mala fede.
Sodoma si è salvata, per il Segretario della CEI, ed in fin dei conti questo è un auspicio di molti cattolici, in talare e non. L’auspicio è che alla fine, in fin dei conti, ci si salvi tutti, e non per Amore ma per sentimentalismo, non per verità ma per tolleranza, non per merito ma per diritto. Sodoma si è salvata, e che bello. Se Sodoma si è salvata, finalmente tanti cattolici potranno fare più facilmente il loro mestiere. Mestiere che per i cattolici illuministi sta diventando veramente difficile, perché vedete, per un pastore modernista ci sono tre tipi di peccato.
C’è il peccato facile, quello di cui si può parlare a voce alta, che si può additare e condannare persino in tv: la corruzione, la mafia, la maleducazione, lo spreco energetico. E che dire di chi abbandona i cani in autostrada? Contro queste gravissime mancanze, giù, mazzate, senza pietà: via a frustate i mercanti dal Tempio!
Poi c’è il peccato difficile, quello che sì, un cattolico illuminato può e deve nominare, ma sfumando, lasciando il campo libero alla coscienza, al “che ne sai” e via attenuando, divagando, sorvolando. Parliamo ad esempio dell’adulterio che sì, è una brutta cosa, ma in fin dei conti lo fanno tutti e poi potrebbe essere la nascita di un nuovo amore che aiuti a superare un matrimonio fallito. O della convivenza, che in linea di massima non va bene perché si sa che un cattolico deve avere la fissa del matrimonio e i preti sono pagati per ricordarcelo però poi, che ne sai, magari la vostra, proprio la vostra, è una di quelle convivenze di cui il Papa ha detto che c’è più santificazione che nel matrimonio quindi tranquilli, i conviventi vanno all’inferno (ho detto “inferno”? Scusate se ho urtato la vostra sensibilità! D’ora innanzi parleremo di “infelicità”).
Infine, ci sono i peccati innominabili, quelli che se solo ne parli finisci in galera e che ci fanno perdere tanti di quei punti. Forse perché non ci ricordiamo più nemmeno noi cattolici modernisti le ragioni per cui sono peccati: in fin dei conti, che male fanno? Che male fa, che so, la sodomia (per giunta, ora che sappiamo che Sodoma si è salvata)? Che male fa farsi le canne? Oppure sono cose troppo brutte, che fanno sentire male a nominarle e poi uno si mette a piangere e noi cattolici non possiamo far piangere nessuno. Perciò è poco bello ricordare a Messa che un aborto è la distruzione di un essere umano innocente, o magari è indelicato dire che l’utero in affitto è compravendita di bambini, o forse far notare che Beppino Englaro ha fatto morire la figlia indifesa è mancanza di carità. Lo sappiamo, poi la gente si sente accusata e diventa triste: e questo è gravissimo soprattutto per i giovani, i giovani non devono essere tristi. Ma Sodoma si è salvata, perciò a che serve più parlare di quelle colpe così poco popolari, antistoriche, che poi colpe più non sono? Noi dobbiamo fare come l’Abramo di Galantino, ognuno di noi deve essere “uomo di preghiera, che non fa da accusatore implacabile, non parla contro ma parla a favore”. Capito? Suvvia, non parliamo contro quando preghiamo: parliamo a favore, per favore. O al più, contempliamo. Mi raccomando, se volete contemplare state in silenzio e datevi un tono: contemplate un albero, il mare, un cane. Non dopo pranzo ché l’abbiocco è dietro l’angolo. I Misteri non si contemplano, i Misteri non si sa cosa sono e comunque sono alla fine anche un po’ noiosi quindi pregare così è meno ispirante e si diventa inespressivi. Sodoma si è salvata e che bellissimo e si è salvata dunque perché c’era Abramo. O magari no, magari si è salvata perché qualcuno ha gettato un ponte, un ponte tra diversi, un ponte tra lontani, un ponte tra lupi e agnelli, tra verità e menzogna, tra annuncio e blasfemia, tra testimonianza ed opportunismo. Su quel ponte ne passano di cose, di prelati, di cattolici, tutti felici di mettersi finalmente comodi e rinunciare a certi temi spinosi: l’importante è non essere corrotti, non essere mafiosi e non abbandonare i cani in autostrada.
Ma aspettate: e quella città che brucia laggiù in fondo? Se Sodoma si è salvata, non sarà mica Roma? Abramo, adulterio, CEI, corruzione, Galantino, Inferno, mafia, Massimo Micaletti, Nunzio Galantino, peccato, sodoma, Sodoma e Gomorra, sodomia, sodomiti http://www.radiospada.org/2016/07/sodoma-si-e-salvata/

====================


“Il Papa sbaglia, stiamo subendo l’odio da parte di una religione”, dice il Patriarca della Chiesa Cattolica sira
di jeannedarc il 29 luglio 2016 Da Il Foglio di ieri traiamo questo interessante spunto, che volentieri offriamo ai nostri lettori. Grassettature e sottolineature nostre [RS]
Terrorismo e cristiani ammazzati in odio alla loro fede, prima in medio oriente e adesso in Europa. Ignace Youssif III Younan interviene a Radio Uno e chiede di “evitare il linguaggio politicamente corretto. Dobbiamo dire che è stato un islamismo radicale terrorista”.
“Dobbiamo evitare il linguaggio politicamente corretto. Dobbiamo dire che è stato un islamismo radicale terrorista. Questo è il fatto. Quelli che hanno commesso la strage a Dacca, 9 italiani, non erano né poveri né ignoranti. Erano di famiglia assai bene ed educati. Non si può parlare di gente smarrita, socialmente emarginata”. A dirlo è stato, ospite della trasmissione Bianco&Nero, su RadioUno, Sua Beatitudine Ignace Youssif III Younan, Patriarca di Antiochia dei siri. “Stiamo vivendo questa tragedia, voi (in occidente, ndr) state facendo delle elucubrazioni teoriche, a sangue freddo, quando noi dobbiamo subire ogni giorno, in ogni momento, i pericoli del terrorismo islamico. Un vescovo ammazzato, dieci preti ammazzati” negli ultimi tempi, ha aggiunto. A precisa domanda sulle considerazioni del Papa circa la guerra che non ha nulla a che fare con la religione, il Patriarca ha risposto: “Con tutto il rispetto per il Santo Padre, non è corretto quello che lui dice. C’è sempre stata gente più ricca degli altri. Qui stiamo subendo l’odio da parte di una religione”. Lo scorso gennaio, Ignace Youssif III Younan commentava con il Foglio l’evoluzione degli eventi nel vicino oriente: “Aleppo era la seconda città della Siria, ricca e fiorente di commerci. Oggi è irriconoscibile, dopo tre anni e tre mesi di assedio. A Mosul c’era una trentina tra chiese e monasteri, che oggi sono abbandonate o trasformate in moschee. Homs sembra Stalingrado durante la Seconda Guerra mondiale”. “I raid – aggiungeva – non bastano, bisogna essere realisti”, ha detto il patriarca al Foglio a margine dell’iniziativa: “I bombardamenti aerei non sono sufficienti, perché questi terroristi sanno come nascondersi tra i civili. E’ necessario coordinare i raid con gli eserciti nazionali, come stanno facendo gli americani in Iraq e i russi in Siria”. D’accordo pure nel parlare di genocidio a danno delle comunità cristiane locali: “Genocidio non significa solo annientare una comunità, ma anche sradicarla impedendole di tornare dove essa è sempre stata”. Poco gradito l’acronimo Isis: “Sembra il nome di un profumo da donna, quando invece si tratta di bande di terroristi che hanno perso il senso umano, la coscienza, la moralità. Bisogna chiamare le cose con il loro nome, e cioè Stato islamico”. Bergoglio, guerra in iraq, guerra in siria, ignace youssif younan, Il Foglio, ISIS, medio oriente, persecuzioni, radio uno, stato islamico, terrorismo islamico
http://www.radiospada.org/2016/07/il-papa-sbaglia-stiamo-subendo-lodio-da-parte-di-una-religione-dice-il-patriarca-della-chiesa-cattolica-sira/

==============




In morte di Carmen Hernández: c’è di che pregare


di jeannedarc il 29 luglio 2016 Apologetica e polemica, Vaticano II e crisi della Chiesa di G.Z. Il 19 luglio scorso, all’età di 85 anni, è morta Maria del Carmen Hernandez Barrera, cofondatrice, insieme a Francisco (Kiko) José Gomez Argüello e a don Mario Pezzi, del Cammino Neocatecumenale. Sul web e sulle testate giornalistiche vicine alla Chiesa il suo operato è stato immediatamente canonizzato e la […]


Mi piace:


Sodoma si è salvata.


di jeannedarc il 29 luglio 2016 Apologetica e polemica, Attualità, Vaticano II e crisi della Chiesa di Massimo Micaletti Dunque Sodoma si è salvata. Lo apprendiamo da Mons. Galantino con poca sorpresa: basta guardarsi intorno, del resto, per togliersi ogni dubbio. Forse davvero la condizione di buona parte dei vertici della Chiesa cattolica può essere ben rappresentata da questa uscita sciagurata, e dico “sciagurata” nel senso letterale del termine […]


Mi piace:


“Il Papa sbaglia, stiamo subendo l’odio da parte di una religione”, dice il Patriarca della Chiesa Cattolica sira


di jeannedarc il 29 luglio 2016 Geopolitica, Vaticano II e crisi della Chiesa Da Il Foglio di ieri traiamo questo interessante spunto, che volentieri offriamo ai nostri lettori. Grassettature e sottolineature nostre [RS] Terrorismo e cristiani ammazzati in odio alla loro fede, prima in medio oriente e adesso in Europa. Ignace Youssif III Younan interviene a Radio Uno e chiede di “evitare il linguaggio politicamente corretto. Dobbiamo dire […]


Mi piace:


L’Haec Sancta (1415), un documento conciliare che fu condannato dalla Chiesa


di Isidoro il 26 luglio 2016 Apologetica e polemica, Cattolicesimo romano, Vaticano II e crisi della Chiesa Nell’ambito della discussione sulla crisi nella Chiesa dopo il Concilio Vaticano II, riportiamo quest’interessante studio di Roberto De Mattei [RS] di Roberto De Mattei Il Concilio di Costanza (1414-1418) è annoverato tra i 21 Concili ecumenici della Chiesa, ma un suo decreto, la Haec Sancta del 6 aprile 1415 è considerato eretico, perché afferma la […]


Mi piace:


[TIRAGRAFFI] Ordinazioni disordinate


di guelfonero il 25 luglio 2016 Apologetica e polemica, Vaticano II e crisi della Chiesa Nota di Radio Spada: continua (o meglio riprende) la rubrica apologetico-polemica il “Tiragraffi” a cura dell’amico Augusto Maria De Gattis. Questa rubrica si inserisce a pieno titolo e con grande vivacità polemica nel diuturno dibattito su crisi della Chiesa e problema dell’Autorità che da circa quattro anni si sviluppa su questo blog. I gatti – […]


Mi piace:


Neocatecumenali: rapida panoramica dei loro gravi errori – seconda parte


di jeannedarc il 21 luglio 2016 Apologetica e polemica, Vaticano II e crisi della Chiesa Nota: l’opera meritoria di P. Zoffoli, di cui riportiamo alcuni estratti con adattamenti, adotta pur sempre una prospettiva “vaticansecondista”, appigliandosi alle parti ortodosse dei documenti conciliari per confutare gli errori del Cammino Neocatecumenale. Tale dimensione è per ovvie ragioni qui tralasciata, preferendo noi concentrarci sulle affermazioni eretiche diffuse nel Cammino tramite gli Orientamenti di K. […]


Mi piace:


Neocatecumenali: rapida panoramica dei loro gravi errori – prima parte


di jeannedarc il 20 luglio 2016 Apologetica e polemica, Vaticano II e crisi della Chiesa Nota: l’opera meritoria di P. Zoffoli, di cui riportiamo alcuni estratti con adattamenti, adotta pur sempre una prospettiva “vaticansecondista”, appigliandosi alle parti ortodosse dei documenti conciliari per confutare gli errori del Cammino Neocatecumenale. Tale dimensione è per ovvie ragioni qui tralasciata, preferendo noi concentrarci sulle affermazioni eretiche diffuse nel Cammino tramite gli Orientamenti di K. […]


Mi piace:


Le suggestioni mormone-massoniche dei ‘nuovi’ FFI


di jeannedarc il 14 luglio 2016 Vaticano II e crisi della Chiesa Scriveva ieri Marco Tosatti: Sul sito ufficiale su Facebook dei Francescani dell’Immacolata, quelli commissariati e malmenati dalla Congregazione per i religiosi, senza specifici capi di accusa se non quello di una presunta “deriva lefebvriana”, è apparso un lungo commento sulla parabola evangelica del Buon Samaritano. Che potete leggere QUI. Ma se cliccate adesso, ne […]


Mi piace:


Vera e falsa carità


di jeannedarc il 14 luglio 2016 Morale, Vaticano II e crisi della Chiesa di Massimo Micaletti Il 10 luglio abbiamo ricordato San Benedetto, padre e Patrono dell’Europa. Uno dei pensieri più citati di questo titano della storia del cattolicesimo e della cultura occidentale è “Nulla anteporre all’amore di Cristo” (RB 4,21; RB 72,2): precetto difficile, quasi violento in un mondo che costantemente ci allontana da Nostro […]


Mi piace:


Riabilitare Lutero?


di jeannedarc il 14 luglio 2016 Apologetica e polemica, Cattolicesimo romano, Vaticano II e crisi della Chiesa di Danilo Castellano 1. Si va affermando da qualche tempo che Lutero deve fare da ispiratore alle grandi riforme, spirituali e di governo, che attendono la Chiesa (cattolica) nei prossimi anni. Lo ha detto, per esempio, recentemente il cardinale Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco di Baviera e Frisinga e attualmente presidente della […]


Mi piace:


El Liberalismo es pecado. Aspettando la novità libraria RS di settembre


di jeannedarc il 12 luglio 2016 Apologetica e polemica, Cattolicesimo romano, Vaticano II e crisi della Chiesa Il 1° settembre esce la fondamentale ristampa italiana di un’opera cattolica di estremo successo, nella quale è illustrato in dettaglio come il cattolico non possa mai – se vuole rimanere tale – dirsi liberale. Info e prenotazioni qui. “Ingolosiamo” i lettori, nell’attesa, proponendo alcuni spunti di riflessione sul tema! “Ciò che deriva direttamente dal […]


Mi piace:




Riflessioni sul regno dell’Anticristo


di Isidoro il 10 luglio 2016 Apologetica e polemica, Attualità, Cattolicesimo romano, Vaticano II e crisi della Chiesa

di Cristiano Lugli Gettando l’occhio sul panorama odierno, in particolare su quello ecclesiastico, non risulta difficile apprendere come a farne da padrone sia lo slancio demoniaco che si stende ognora sempre più sul suolo terreno e spirituale della nostra martoriata civiltà. Se i cataclismi che si susseguono come mai prima d’ora spaventano, e se lo […]


























L’Equivoco Guénoniano


di jeannedarc il 16 luglio 2016 Antimassoneria Riprendiamo questo interessante testo sul guenonismo di don Nitoglia, pubblicato sul suo sito [RS] di don Curzio Nitoglia “Tradizione” spuria guénoniana René Guénon († 1951) ha messo in luce, criticandola, la crisi del mondo moderno e ha rivalutato la Tradizione. Ma qual è la Tradizione cui egli si rifà e quale aspetto della Modernità ha […]


Mi piace:


Radio Spada – info BREXIT n. 9: la Massoneria contro il BREXIT


di epiphanius il 25 giugno 2016 Antimassoneria, Attualità, Economia -di Davide Consonni- Solo un Gran Maestro d’Europa ha commentato la vittoria del BREXIT, tutti gli altri vicari della massoneria han glissato beatamente. Tal Gran Maestro, francese per la verità, che invece s’è concesso ai microfoni, l’ha sparata piuttosto ovvia. Ha semplicemente detto che la vittoria del BREXIT è sostanzialmente una sconfitta per l’Europa, dicendosi […]


Mi piace:


Radio Spada: non un passo indietro ma mille in avanti


di guelfonero il 17 giugno 2016 Agiografia, Antimassoneria, Apologetica e polemica, Attualità, Bioetica, Cattolicesimo romano, Cultura, Economia, Geopolitica, Morale, Revisionismo, Vaticano II e crisi della Chiesa Come è ormai una piccola tradizione, vergo due righe per ricordare ai nostri lettori l’anniversario di fondazione di questo blog, avvenuta il 14 giugno 2012. Ben più che per un dovere d’ufficio, inizio ringraziando tutti coloro che in questi quattro anni hanno sostenuto, spronato, stimolato Radio Spada a crescere in “forza, statura e grazia”, in […]


Mi piace:


Trapani: Mafia e Massoneria si spartiscono la città


di epiphanius il 11 giugno 2016 Antimassoneria L’articolo che segue è tratto da tp24.it ed è firmato da Egidio Morigi: “Essere massoni non è reato” dice Stefano Bisi del Grande Oriente d’Italia. E non ha torto. Se lo fosse, avremmo avuto 500 potenziali soggetti da arrestare nella sola provincia di Trapani. Ciò che invece interessa gli inquirenti è semmai quanto questi gruppi di […]


Mi piace:


La Massoneria chiede a gran voce l’eutanasia


di epiphanius il 30 maggio 2016 Antimassoneria, Attualità, Bioetica -di Davide Consonni- Il Grande Oriente d’Italia, solfureo alfiere dell’anticlericalismo italico, vuole l’eutanasia e la vuole presto. Dal nord europa giungono dati agghiaccianti in merito ai suicidi assistiti, sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo. Però i massoni nostrani, che da metà ottocento brigano per far leggi che negano ogni principio naturale ancorché cristiano, […]


Mi piace:


Il nuovo presidente austriaco è ovviamente massone


di epiphanius il 26 maggio 2016 Antimassoneria, Attualità -di Davide Consonni- Van der Bellen, per sua stessa ammissione, è massone. Sul celebre sito governativo meinparlamente.at (sito attraverso il quale è possibile porre domande direttamente ai membri del parlamento austriaco, i quali rispondono di persona) durante una discussione avvenuta nel 2008 tra il neo eletto e un cittadino, il nostro Van der Bellen ammise candidamente di essere […]


Mi piace:


Citazioni rappezzate del Corano e propaganda mondialista


di ricciotti il 26 maggio 2016 Antimassoneria, Attualità, Geopolitica di CdP Ricciotti. Alcuni citano: “Chiunque uccida un uomo, sarà come se avesse ucciso l’umanità intera. E chi ne abbia salvato uno, sarà come se avesse salvato tutta l’umanità”. Si riempiono la bocca, così, di queste righe rappezzate del Corano, tutti impegnati nella loro propaganda a “ponti” e “tolleranza”. Ma è proprio vero che l’Islam abbia questo […]


Mi piace:


I massoni salutano il Fr:. Pannella passato all’Oriente Eterno


di epiphanius il 20 maggio 2016 Antimassoneria, Attualità -di Davide Consonni- Direttamente dal profilo twitter ufficiale del Grande Oriente d’Italia giunge un “commosso saluto” a Marco Giacinto Pannella. Il Gran Maestro Stefano Bisi ha oggi ricordato l’amico Pannella con queste parole: “Marco Pannella è stato soprattutto un grande uomo libero, uno spirito laico e coraggioso che si è speso per i diritti umani e […]


Mi piace:


La Gran Loggia del Partito Democratico candida massoni a Milano?


di epiphanius il 16 maggio 2016 Antimassoneria -di Davide Consonni- Gioele Magaldi, Gran Maestro del Grande Oriente Democratico e presidente del Movimento Roosevelt, ha annunciato la candidatura di tre suoi collaboratori (anch’essi associati al MR) nella lista candidati del Partito Democratico milanese. I nomi dichiarati dal Magaldi sono i seguenti: CARMINE PACENTE, MICHELE PETROCELLI e MARTA FERRADINI. Nella lista ufficiale del PD compare […]


Mi piace:


Segni dei tempi, vecchie e nuove massonerie


di ricciotti il 11 maggio 2016 Antimassoneria, Attualità di Agostino Nobile. Papa Bergoglio, Meditazione mattutina in Santa Marta, del 23 ottobre 2015: «I tempi cambiano e noi cristiani dobbiamo cambiare continuamente. Dobbiamo cambiare saldi nella fede in Gesù Cristo, saldi nella verità del Vangelo, ma il nostro atteggiamento deve muoversi continuamente secondo i segni dei tempi. Siamo liberi» E segue: «Qual è la […]


Mi piace:


L’occidente non deve scusarsi per i delitti delle lobbies massoniche


di ricciotti il 23 aprile 2016 Antimassoneria, Attualità di Agostino (Tino) Nobile. I profughi che fuggono dalle guerre sono meno del 10% ed hanno il diritto di accoglienza, ma la stragrande maggioranza sono migranti cosiddetti economici. Talmente disperati che pagano cifre esorbitanti a bande di criminali organizzati. Perché non prendere un volo diretto per Francoforte a prezzi molto più convenienti e sicuri? Nel […]


Mi piace:




‘Ndrangheta e massoneria, la denuncia dimenticata


di epiphanius il 20 aprile 2016 Antimassoneria, Attualità

Un maestro calabrese aveva paventato il pericolo di infiltrazioni mafiose scrivendo al Goi e alla Commissione antimafia. È stato espulso e nessuno l’ha mai ascoltato. Catanzaro, 17:42 – 09 gennaio 2016 (AGV NEWS) Amerigo Minnicelli è il “maestro” che ha denunciato l’eccessiva e rischiosa dilatazione della base massonica in Calabria. Un allargamento rischioso che […]







Correlati



L’AUTODEMOLIZIONE DELLA CHIESA CATTOLICA: 8. Liturgia, specchio della crisi


In "Attualità"



L’AUTODEMOLIZIONE DELLA CHIESA CATTOLICA: 9. Vulnus Missae


In "Attualità"



Antonio Spadaro: nessuna condanna per i gay che «si donano». Uso di contraccettivi «secondo coscienza». Si a comunione agli adulteri che «hanno sofferto»


In "Antimassoneria"









Gli ultimi commenti
Rullo su “Il Signore pianse”. Come tergere le Sue lacrime?
Ale su Il sacrificio di Rouen e Bergoglio
M.G. su In morte di Carmen Hernández: c’è di che pregare
Vincenzo su Sodoma si è salvata.
bbruno su Il sacrificio di Rouen e Bergoglio
Pierino su Il sacrificio di Rouen e Bergoglio



“Il Papa sbaglia, stiamo subendo l’odio da parte di una religione”, dice il Patriarca della Chiesa Cattolica sira di jeannedarc on 29 luglio 2016

Vedi altro di jeannedarc →

Correlati



IRAQ / Il martirio senza fine dei Caldei


In "Attualità"



Scontro Islam-Occidente: un film già visto. Al di là di ecumenismi politicamente corretti e “crociate” neocon


In "Attualità"



Le due massonerie e il Bataclan


In "Antimassoneria"
2 Commenti a "“Il Papa sbaglia, stiamo subendo l’odio da parte di una religione”, dice il Patriarca della Chiesa Cattolica sira"





#bbruno 29 luglio 2016 at 11:47 am

Bergoglio sembra-papa non sbaglia: intontisce deliberatamente con un colpo alla testa – le sue prediche melense – le vittime predestinate perché non si ribellino e più facile sia il compito dei mattatori: è un CRIMINALE a servizio di CRIMINALI….

Rispondi





#Lucius 30 luglio 2016 at 8:08 am

Il peggio,caro bbruno,e’che nessuno di quelli della Gerarchia alza la voce contro le menzogne di F1, e questi ,forte della vigliaccheria di costoro,come preso da un delirio di onnipotenza bara sfacciatamente sotto gli occhi di noi tutti,falsificado la realta’dei fatti.Tutto a detrimento della nostra Fede.Ma fino a quando lo si potra’sopportare ?






























Gli ultimi articoli
L’aborigeno australiano: un homo sapiens arcaico?
In morte di Carmen Hernández: c’è di che pregare
Sodoma si è salvata.
Il sacrificio di Rouen e Bergoglio
[ISLAM] Sfatare leggende ecumeniste: Il mito della convivenza in al-Andalus. Intervista a Jose Javier Esparza
“Il Papa sbaglia, stiamo subendo l’odio da parte di una religione”, dice il Patriarca della Chiesa Cattolica sira