minoranza islamica eretica

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ e cosa hanno di decente i relativismo, culattoni satanisti massoni tecnocratici: Farisei SpA ALTO TRADIMENTO SIGNORAGGIO BANCARIO e piramide occhio di Lucifero il Gufo al Bohemian GROVE: e teosofia satanica GENDER DARWIN le scimmie sviluppate dall'ANTICRISTO? QUESTI CRIMINALI DEL PD CI STANNO PORTANDO direttamente e velocemente in GUERRA MONDIALE NUCLEARE contro una Russia che è totalmente innocente! [ Hollande, eccessi Trump da voltastomaco ] NON C'È NESSUNO CHE SI OPPORRÀ alle tue DIMISSIONI, HOLLANDE IL MASSONE VATTENE, vattene via nel NOME DI GESÙ: BURN SATANA in Jesusì's name!... lui è così alla pecorina con Rothschild Bildenberg che anche la MISTRAL non è stato capace di vendere alla RUSSIA! Adesso vincerà Donald Trump, e, le lucertole culto, come è già stato per Netanjahu daranno la colpa a me?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/08/03/hollande-eccessi-trump-da-voltastomaco_54bdbb73-5bfe-4698-b89b-d2239c44610e.html

===============

You are dhimmi in sharia law [ A Pannella premio 'abolizionista secolo'. NON SI PUÒ GIUDICARE COME: TOTALMENTE BUONE O COME TOTALMENTE CATTIVE LE ATTIVITÀ del Farisei culto TRADITORE SIGNORAGGIO BANCARIO MARCO PANNELLA!... certo è anche colpa sua se il mondo è peggiorato,.. infatti è vero: "nessuno tocchi CAINO", ma è più giusto dire: " non lasciamo che il FARISEO massone SALAFITA CAINO possa uccidere ABELE! "
Da Nessuno tocchi Caino, che oggi presenta rapporto 2016
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/08/03/a-pannella-premio-abolizionista-secolo_b2f190a0-e159-4a96-a07d-79590629599b.html

================

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ questo teatrino massonico, è VERGOGNOSO, COME SE : ITALIA potesse millantare una sua sovranità, e POTEVA DIRE: 1. io non pago, ad interesse, il signoraggio bancario a Rothschild, perché, io non sono il suo schiavo; 2. io non do le Basi militari alla NATO, io voglio votare per la BREXIT, ecc.. NO NOI NON POSSIAMO FARE NULLA DI TUTTO QUESTO PERCHÉ NOI SIAMO DEGLI SCHIAVI ED I NOSTRI POLITICI DEL PD SONO dei traditori massoni: tutti ATTORI, DEI CRIMINALI sono soltanto dei criminali che MERITANO la PENA di MORTE: per violazione della Costituzione!.. ed adesso voglio aggiungere un altro argomento.. circa le maestre che fanno i mostri all'asilo.. ed è chiaramente un fenomeno che è sempre esistito e che ora si è diffuso, a motivo del RELATIVISMO, e della distruzione della civiltà ebraico cristiana, della eresia del modernismo nella Chiesa Catto-cumunista Gender, con questa teosofia satanica DARWIN GENDER dato che: monsignor Galantino, ha affermato che grazie alla compassione di Abramo Sodoma è stata salvata... E QUESTA È UNA APOSTASIA DELLA CHIESA CATTOLICA SENZA PIÙ POSSIBILITÀ DI REDENZIONE! ok! ma mettere le telecamere ovunque è un reato costituzionale, troppo grande, salta lo Stato di diritto completamente, quindi si metteranno telecamere solo in caso di ipotesi di reato!.. le telecamere indiscriminate, sono inutili perché è impossibile che un qualche processo delittuoso possa sfuggire alla conoscenza del Dirigente Scolastico, e tutti quelli che vivono nella scuola sanno che è così http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/08/03/libia-pinotti-si-a-uso-basi-se-richiesto_5711bb4f-b9f6-499d-9c88-f5076d2c1163.html

========================

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] caro PAPA FRANCESCO, la Chiesa è uscita da tempeste anche peggiori, ma adesso tu devi fronteggiare l'eresia del modernismo! [ Pontefice nell'udienza generale - mi recherò nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, alla Porziuncola, in occasione dell'ottavo centenario del 'Perdono di Assisi'. monsignor Galantino, ha affermato che grazie alla compassione di Abramo Sodoma è stata salvata... E QUESTA È UNA totale APOSTASIA DELLA CHIESA CATTOLICA io pretendo le dimissioni immediate di Mons. Galantino!
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/08/03/papa-accompagnatemi-con-la-preghiera_8eafc1fa-362a-43fb-9993-3a436aa93a87.html

===============

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ chi del PD Rothschild Spa FMI Bildenberg: ha denunciato il più letale: 1. delitto costituzionale di signoraggio bancario spa BCE FED SpA^ e chi ha denunciato: 2. sharia LEGA ARABA genocidario nazismo NATO della Storia del GENERE UMANO, ummah mecca kaaba morte a tutti gli infedeli schiavi dhimmi? questi criminali di islamici, MANIACI RELIGIOSI e ASSASSINI SERIALI, sono in ONU soltanto per tradire tutti i diritti umani!
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/08/03/fn-nessun-controllo-a-confine-francia_9eca6db0-6583-47b9-b44b-827a7b3f84db.html

============

You are dhimmi in sharia law ] quindi il concetto "gay" è unito al concetto "Sodoma capitale mondiale divertimento" [ Barcellona, al via grande festival gay, Attesi si spera almeno "70mila" visitatori per 'capitale mondiale divertimento'.. tutti noteranno che nelle nostre scuole: liceali, ogni 100 ragazzi, 1 e manifestamente GAY!.. e tutti noteranno come la "gayite" è una infestazione pandemia, in crescita esponenziale, per escludere un fondamento biologico o psicologico del fenomeno di massa.. quindi è una induzione culturale, perché se uno lo prende nel culo: poi, si è già abituato a pagare il signoraggio bancario! ecco perché la teosofia satanica Darwin GENDER è una inoculata ideologia da NWO.. ma, tutto questo ci aprirà l'ERA di satana!.. certo l'inferno della guerra guerra mondiale con queste condizioni di fondo, e una esperienza che non ci nega nessuno!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/08/02/barcellona-al-via-grande-festival-gay_d715e77d-a3be-48ba-a678-e3863f0cfdfd.html

==================

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ se tu vuoi sapere cosa pensa SALMAN il takfiro sudairio wahhabita, tu devi ascoltare quello che dicono nella galassia jihadista, che è da lui e dalla CIA che è finanziata! il Takfiro sudairio morto Al-Saud, disse: "impiegheranno un mese per arrivare in europa e due mesi per arrivare in USA" E COME POTETE CONSTATARE È STATO PROPRIO COSÌ, perché questa è la agenda dei farisei anglo-americani per uccidere Roma e Gerusalemme! ] ma, quelli del PD d'Alema, Veltroni, Prodi, Bertinotti, sono troppo regime tecnocratico Bildenberg per poterci difendere da tutto questo! [ IL #CAIRO, 3 AGOsto. Il gruppo #sharia terrorista #Wilayat #Sayna, la Provincia dello Stato #islamico in #Sinai (commercio di schiavi e organi umani di Etiopi e Eritrei che cercano la salvezza in Israele ), legato a #Isis, ha diffuso un video in cui minaccia di colpire #Israele nel prossimo futuro e di #conquistare #Roma. "Questo è solo l'inizio, i nostri incontri (del gruppo, ndr) si terranno a Roma e a Gerusalemme - dice una voce nel video di 35 minuti -. Ebrei, aspettaci, sarete puniti severamente e pagherete prossimamente un caro prezzo".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/08/03/isis-ebrei-arriveremo-a-roma_8cfaf3f7-bce2-426c-956f-e7772182e52f.html

====================

islam sharia è incompatibile con la nostra sopravvivenza: "BRUCIAMOLI TUTTI VIVI!" Di fronte alla strage molti sperano che sia neo-nazista o folle perché la loro vera paura è scontrarsi con l'islam. (Il Giornale, 24 luglio 2016) - Molti hanno sperato che il diciottenne tedesco-iraniano Ali Sonboly, l'attentatore di Monaco, fosse un neo-nazista che, nel quinto anniversario della strage di Oslo e Utoya con il massacro di 77 persone, intendesse emulare e esaltare l'atroce crimine di natura razziale perpetrato da Anders Behring Breivik.
Molti hanno sperato che l'assassinio a freddo di nove bambini e ragazzi fosse opera di uno squilibrato. Molti hanno sperato che non ci fosse alcun legame con l'Isis, lo “Stato islamico” che gestisce e rivendica quasi tutti gli attentati terroristici islamici ovunque nel mondo. Molti hanno sperato che non si trattasse in alcun modo di un terrorista islamico.
Molti avevano un'unica vera preoccupazione: assolvere costi quel che costi l'islam, perché ancor più dei nostri morti, ancor più della guerra che imperversa dentro casa nostra, ancor più della paura che ormai si è impossessata di noi, ciò che veramente ci terrorizza è il dover guardare in faccia alla realtà dell'islam, perché aprioristicamente rifiutiamo l'idea di dover combattere per sconfiggere la radice del male, l'ideologia che giustifica il terrorismo islamico, legittimando l'odio, la violenza e la morte nei nostri confronti, conformemente a ciò che Allah prescrive letteralmente e integralmente nel Corano e a ciò che ha detto e ha fatto Maometto. Ormai in Europa chi ci governa, tranne Matteo Renzi in Italia, dice apertamente o è comunque convinto che “siamo in guerra”, anche se poi concretamente non solo non stiamo combattendo un nemico autoctono e endogeno, ma continuiamo a lasciare campo libero ai terroristi islamici, denunciando vistose falle sul piano della sicurezza ogni qual volta siamo costretti alla dolorosa conta dei nostri morti. La verità è che facciamo finta di imporre lo stato di massima allerta, mentre sostanzialmente i terroristi islamici continuano a fare ciò che vogliono. A parole diciamo di voler intensificare il controllo del territorio, mentre di fatto spalanchiamo incondizionatamente le frontiere a milioni di clandestini che sono prevalentemente islamici. Non potremmo comunque combattere questa guerra quando le nostre leggi sono del tutto inadeguate a fronteggiare la specificità del terrorismo islamico che viene tutt'ora concepito come una variante della criminalità organizzata; quando i magistrati rilasciano in libertà i terroristi islamici in assenza della flagranza di reato, anche se è indubbio che aderiscono a un'ideologia criminale e persino a gruppi che promuovono il terrorismo; quando la classe politica esclude pregiudizialmente l'idea stessa che il male è l'islam, arrivando a imporci persino di non dire e di non scrivere “terrorismo islamico”.
Molti hanno tirato un sospiro di sollievo perché gli inquirenti tedeschi ci assicurano che non è un attentato terroristico islamico, che lo stragista non ha legami con l'Isis, che quindi l'islam non c'entra nulla con questo massacro.
Molti si sentono rincuorati dalle notizie che indicano l'attentatore come una personalità fragile, che ha denunciato di essere stato vittima del bullismo, che era in terapia psichiatrica per crisi depressive. Molti sono persino incoraggiati dalla dichiarazione del Capo della Polizia di Monaco, Hubertus Andrae, secondo cui “è evidente il legame” dell'eccidio di Monaco con la strage di Utoya.
Molti ora potranno addebitare la colpa della strage all'emarginazione, discriminazione e molestie di cui il giovane attentatore sarebbe stato afflitto, o all'ideologia neo-nazista, fascista, razzista, xenofoba, islamofoba, populista, nazionalista che permea il fronte dell'estrema destra, additata come il vero nemico da combattere.
Così come l'uccisione accidentale di un nigeriano a Fermo nel corso di una rissa con un italiano, colpevole di un'offesa razziale ma costretto a difendersi, ha seppellito nell'oblio i nove italiani massacrati dai terroristi islamici a Dacca, la strage dalla matrice incerta di Monaco viene strumentalizzata per far calare i toni sulla guerra del terrorismo islamico. Molti non comprendono che mentre possiamo liberarci dalle ingiustizie sociali o dalla violenza politica, tutti noi saremo definitivamente sottomessi all'islam se non sconfiggiamo il terrorismo islamico.
di Magdi Cristiano Allam 25/07/2016 ] [ la-gazza • 8 giorni fa. dicono che sia stato un pazzo depresso... lo dicevano anche per il killer di Nizza, poi è emersa la verità. Lo ripetono. oggi : certo, non so se sia credibile la fonte visti precedenti come il Capodanno a Colonia, quando la polizia ha messo tre giorni prima di rivelare l'accaduto della notte di Capodanno, cercando di nascondere l'identità degli assalitori in onore al politicamente corretto. Sia della polizia che dei giornali che le vanno dietro. Forse è davvero così... forse è davvero la strage di
un pazzo. Ma come ha fatto a procurarsi una Glock e 300 proiettili, all'emporio sotto casa? Non siamo in America dove si possono prendere armi al
supermarket. Ma forse da un balordo per strada, forse su internet. Eppure mi ha colpito inoltre l'estrema padronanza del ragazzotto con
la pistola. Nell'unico fotogramma che lo inquadra sparare lo si vede prendere la mira sicuro. E sparare dritto. Io ho amici che sparano e mi hanno detto che non è poi così facile come sembra: una pistola ha il rinculo e viene proiettata. Chi non ne ha padronanza
rischia di tirarsela sul naso. Cosa che lui non sembra aver fatto, sembra anzi sparare
dritto e con sicurezza. Si è allenato ? Sì, sui videogiochi violenti, come cercano di spiegarci. Chissà...

===================

COME I SERVIZI SEGRETI di Sua Maestà: CIA 666 UK SERVICES QUEEN GEZABELE SECOND, come loro ti CREANO I TERRORISTI ISLAMICI! Quando la polizia fabbrica terroristi. Il caso canadese. Maurizio Blondet 3 agosto 2016 Il primo luglio del 2013, tre bombe fatte con pentole a pressione furono trovate piazzate davanti alla sede legislativa di Victoria, capitale della Colombia Britannica, Canada. Era il giorno del Canada Day, quando migliaia di persone si sarebbero radunate lì. L’attentato terroristico fu sventato dalla polizia. Che risalì rapidamente agli autori: John Nuttal di 41 anni, la moglie Amanda Korody di 33: recentemente convertiti all’Islam (lui con un passato di tossicomane), gli inquirenti sono stati in grado di mostrare ai giurati ore dir registrazioni video in cui i due si dichiaravano ispirati da Al Qaeda e desiderosi di lanciare la loro guerra santa contro l’Occidente, che tratta con odiosa ingiustizia i musulmani. I video mostravano anche come agenti della polizia canadese a cavallo (ovviamente in borghese) erano diventati loro amici, avevano regalato loro dei telefonini (per le comunicazioni ‘clandestine’) e riforniti di generi alimentari; e fingendosi jihadisti li avevano convinti a rinunciare a progetti più grandiosi elaborati dalla coppia – come il dirottamento di un sottomarino della Royal Navy, o la fabbricazione di missili a corto raggio – per l’attentato alla pentola a pressione. Era infatti appena avvenuto l’attentato alla maratona di Boston, il 13 aprile 2013, messo a segno da due fratelli Tsarnaev, d’origine cecena e radicalizzatisi, con due pentole a pressione (6 morti e 280 feriti: un evento sulla cui versione ufficiale i complottisti hanno espresso forti dubbi); e il neoconvertito canadese Nudal fu udito vantarsi che avrebbe fatto meglio di quei dilettanti, e contava di ammazzare centinaia di persone nel Canadian Day: fu udito anche dai giurati, perché le sue esaltate vanterie erano state accuratamente riprese dagli agenti, che furono così in grado di portare prove schiaccianti. [ I due canadesi islamizzati (240 agenti per farne dei terroristi)
Conclusione: ergastolo per la coppia di terroristi islamici.
Venerdi 29 luglio la sentenza è stata rovesciata dalla giudice della corte suprema Catherine Bruce: “Gli imputati non sono molto intelligenti, facili da ingannare e ingenuità infantile”, ha scritto la giudice. “Senza la polizia sarebbe stato per loro impossibile realizzare il piano con le pentole a pressione. La polizia ha creato il piano e ha fatto sì che Nuttal e Korody pensassero che era nato da loro”. La coppia dipendeva dall’assistenza sociale per tirare avanti, “chiamarli semplici è generoso”, lottavano con la dipendenza da droga, “non rappresentavano per sé un pericolo incombente”. Come è stato appurato, per la loro radicalizzazione hanno operato ben 240 agenti di polizia (undercover, in abito simulato), che hanno intessuto attorno ai due una vera rete di pretesi jihadisti. Alla fin fine gli gli agenti hanno fornito loro anche l’esplosivo – ovviamente falso. Le tre pentole erano inerti. Non esplosero e non potevano esplodere.
John Nuttall and Amanda Korody embrace after a Supreme Court judge ordered the release of the Canadian couple found guilty of planting pressure cooker bombs at a crowded Canada Day holiday party, saying the pair were entrapped in a police sting operation, outside of the law courts in Vancouver, British Columbia, Canada, July 29, 2016. REUTERS/Ben Nelms
John Nuttall and Amanda Korody embrace after a Supreme Court judge ordered the release of the Canadian couple. Un caso istruttivo di generazione poliziesca di terrorismo islamico? Colpiscono alcune analogie con gli attentati più recenti in Francia e Belgio: marginali, spostati, omosessuali e piccoli spacciatori (fratelli Abdeslam) improvvisamente radicalizzati; armi inerti, come i mitra o fucili che portava sul camion di Nizza Mohamed Lahouaiej Bouhlel, e il cui significato non è stato chiarito; comportamenti più che sospetti di polizia e inquirenti, che tolgono la sorveglianza anzitempo (Nizza) o che “conoscevano” gli attentatori da tempo, ne sapevano gli spostamenti in Siria o Turchia; o servizi anti-terrorismo che forniscono le armi. Come ho già scritto, Amedy Coulibaly, il ragazzone che s’era asserragliato all’Hyper Cacher di Parigi, il 9 gennaio 2015 a Parigi, aveva un mitra Skorpion, un fucile d’assalto vz 58 (simile al Kalashnikov), due pistole Tokarev. Tutte armi da guerra di provenienza cecoslovacca, molto difficili da comprare. Secondo il giornale di Calais La Voix du Nord sulla base di indiscrezioni degli inquirenti, quelle armi erano state fornite da “una rete costituita da forze dello Stato” che le comprava, attraverso intermediari pregiudicati ma collaborativi, per spedirle ai ribelli jihadisti in Siria”. E’ tutto quel che si è potuto sapere prima che il ministro dell’Interno Cazeneuve facesse piombare sulla faccenda il “segreto di stato militare”. http://www.maurizioblondet.it/su-charlie-hebdo-piomba-il-segreto-militare/
Anche l’iraniano di Monaco, in cura psichiatrica, aveva una pistola Glok 9 mm, e 300 proiettili: comprata su Darknet, è stato scritto. Facile risposta. Qualcuno mi insegna come si fa? Avrei bisogno. Ma siccome i terroristi vengono tutti uccisi, non si riesce mai a sapere, durante il processo, come hanno fatto. La coppia canadese di subnormali è andata a processo, ed è stata assolta. Molto istruttivo. Istruttiva anche la difesa che l’avvocato dello Stato (crown layer), Peter Eccles, ha fatto dei metodi usati dagli agenti: “E’ stata una un’inchiesta innovativa undercover, in cui la polizia reale ha dato a due sospetti l’opportunità di eseguire la jihad, di essere i terroristi che volevano essere, e allo stesso tempo proteggere la popolazione assicurando che il loro piano fallisse”. Quando la lotta è al terrorismo, ogni mezzo è valido, ha concluso.
Riarrestati Istruttivo anche l’epilogo. La coppia di canadesi è stata accolta dalla famiglia di lui, con cui ha festeggiato il primo giorno di libertà. Nel pomeriggio, mentre andavano con qualche parente in auto, a tre isolati da casa, “la polizia di Vancouver ci ha bloccati” con due auto ed ha arrestato di nuovo i due convertiti. Sono stati liberati più tardi, su cauzione. Ma non per molto.
http://www.cbc.ca/news/canada/british-columbia/crown-seeks-peace-bond-for-john-nuttall-and-amanda-korody-under-fear-of-terrorism-criminal-code-section-1.3701536
La polizia sta cercando di ottenere a loro carico un “terrorism peace bond” (legame terrorismo di pace?). A quel che è dato capire, si tratta di una misura nel quadro delle leggi speciali antiterrorismo islamico in vigore in Canada, parte del loro Patriot Act: lo scopo – leggiamo da un sito ufficiale – è di “prevenire o impedire ad uno specifico individuo dal commettere un delitto terroristico”. Il ‘legame’ è applicabile se l’attorney general decreta che ci sono ragionevoli timori che quella data persona commetta atti di terrorismo. Può consistere in bracciale elettronico, arresti domiciliari, ritiro del passaporto, ma anche incarcerazione se la persona viola le misure di libertà ridotta cui è sottoposta.
Ma John Nuttal e Amanda Korody non hanno commesso alcun delitto, ha pur decretato il tribunale. Non importa: una volta accusato da terrorista islamico sei sempre trattato da terrorista islamico. Anzi, sulla base di passate esperienze, il vostro vecchissimo cronista può persino azzardare come andrà a finire: o si saprà che John e Amanda sono fuggiti “e si trovano in Siria dove hanno raggiunto Daesh”, o faranno un altro attentato islamico nel corso del quale saranno ammazzati, ma dopo aver twittato la loro fedeltà al Califfo. Cose viste anche in Italia, cosa credete. E’ strategia della tensione, lotta mondiale al terrorismo.

================
SE GLI ISLAMICI NON RINUNCIANO ALLA SHARIA, O DOBBIAMO MORIRE NOI, O DEVONO MORIRE LORO! ] Glossario breve del Contro-Jihad per imparare a difenderci dalla dittatura islamica [ il polemista polemologo ] TERMINI da conoscere, spiegati tra il serio e il faceto (ma documentati e verificabili), per chi vorrà meglio comprendere lo scontro in atto tra la Civiltà e la Barbarie; scontro in ambito del quale la rete informativa CONTRO-JIHAD [ il cui simbolo è una Tigre = AL NÉMR in arabo classico, parola che gli arabi -e i loro discendenti e sodali arabizzati- pronunciano a fatica e con arcano timore. Tigre = creatura possente, elegante: specie animale, genere mammiferi, famiglia felini, ordine carnivori, classe quadrupedi; che in Pakistan, Bangladesh, Indonesia, gli islamisti tentano di cacciare e uccidere crudelmente, poiché consapevoli che per loro, e soltanto per loro, rappresenti una minaccia mortale] agisce con ogni mezzo legittimo per interdire l’avanzata della barbarie islamista in Occidente. “TOMO PRIMO” ABIURA​= abbandono di una fede religiosa per diventare agnostici. AGNOSTICISMO​= equilibrio mentale tra la affermazione e la negazione della esistenza di “dio” o di “dei”, pretese e atteggiamenti -quelle due- entrambe indimostrabili. APOSTASIA​= abbandono di una fede religiosa per seguirne altra. Per gli islamisti -veri è reato da punire con la morte. ASS-LIFTER​= grazioso neo-logismo per “islamico-vero” in “american-english”. (sconosciuto nel british-english siccome la Gran Bretagna notoriamente è diventata un Paese islamico e certe licenze espressive sono ignote, o severamente vietate e punite) ATTENUANTI CULTURALI​= una leggenda metropolitana, ovvero una pia illusione degli islamisti-veri, i quali ne chiedono l’applicazione nei processi a loro carico. Le “A. C.” non sono previste dai Codici vigenti. La Cassazione le ha trombate tutte.
BACUCCA​= vocabolo in italiano corretto indicante il “sudario” o “telo” che copre tutto il corpo della donna “islamica -vera” (spesso costretta a indossarla). Vedere sulla Treccani. BELFAGOR​= garbato epìteto riferibile a persona che circola imbacuccata, proprio come il pauroso fantasma dell’omonimo e noto sceneggiato televisivo francese degli anni ’60 trasmesso anche in Italia.
BIGOTTISMO​= manifestazione esteriore tipica degli islamici-veri e di molti catto-comunisti = esagerata ed acritica osservanza di riti e formalità religiosi. I bigotti convinti (soprannominati amorevolmente “bacchettoni”) sono materia di studi della medicina psichiatrica.
CATTO-COMUNISMO​= forma di grave demenza senile individuale (non di rado congenita, ereditaria, ovvero derivata da forti condizionamenti in età infantile causa di disturbi del carattere e comportamentali in età avanzata) propria di soggetti appartenenti alle classi medio-alto-borghesi colte, diffusa in tutto l’Occidente, pressoché incurabile e caratterizzata da spiccate e manifeste tendenze auto-lesionistiche e persino suicide. Colpisce purtroppo circa il 35% della popolazione con oltre 50 anni di età. Ma può colpire non di rado anche individui molto più giovani, spesso con esito infausto. Uno dei principali sintomi dello stadio terminale è il fifo-islamismo. Il catto-comunista odia sé stesso e ama chi lo distruggerà.
CIRCONCISIONE / INFIBULAZIONE​= termini ipocriti e ingannevoli usati dai fifo-islamici  per indicare le “mutilazioni rituali” (inflitte dagli islamici-veri ai minori, senza anestesia addirittura) le quali in Italia sono vietate e punite.
CONTRO - JIHAD by COURT​​= tattica praticata dai contro-jihadisti per interdire la islamizzazione della società moderna (vedi). Consiste nel portare gli islamisti-veri nei tribunali in conseguenza dei loro comportamenti islamici, notoriamente illegali in quanto tali, ed esigerne la condanna. Spesso, l’esito di tale tattica è favorevole ai contro-jihadisti e di conseguenza alla società. Ma occorrono coraggio civico, una superlativa tecnica giuridico/giudiziaria, tempo, tenacia e quattrini.
DEMENZA SENILE-SOCIALE​​= definibile anche Sindrome del “multiculturalismo”, “buonismo” “relativismo”, "pauperismo” = patologia psichiatrica degenerativa, aggressiva e infettiva, colpisce in tutto l’Occidente soggetti di qualsiasi età prevalentemente delle classi medio-alto-borghesi.
Si manifesta con evidenti dissociazioni percettive, con deliri utopistici, con sogni / incubi in stato di
-apparente- veglia, di intensità e durate variabili. I soggetti colpiti, si esaltano a vicenda e
-irresponsabilmente- tentano di infettare soggetti sani inducendo in loro dei sensi di colpa. Curabile solo con dosi adeguate e ripetute nel tempo, di Educazione Civica e di Realismo. Utili anche le sommosse sociali di clandestini prevalentemente islamizzati, ma solo se hanno come esito diretto il danneggiamento/distruzione di beni privati appartenenti ai soggetti medio-alto-borghesi malati.
DISSIMULAZIONE​= tattica degli islamisti -veri praticata abitualmente per ingannare i nemici (cioè tutti quelli che non sono islamici-veri).
DOPPIEZZA​= vedi Dissimulazione.
ERESIA​= manifestazione di dottrina religiosa in contrasto con la dottrina religiosa dominante (vedi Ortodossia) in una società primitiva. Sovente punita con la soppressione di coloro che la tentano e / o sostengono.
ESCATOLOGIA​= dottrina delle “cose ultime” (o della “fine del mondo”) = per gli islamici-veri il loro dominio assoluto e definitivo sul mondo, quando apparirà a La Mecca il Mahdi ovvero “il XII imam” -attualmente nascosto nelle viscere di un ignoto monte- a restaurare l’Islam puro delle origini.
ETICA RAZIONALE​= la capacità di bene risolvere i problemi della vita associata in un Paese moderno. Guida alla base di Contro-Jihad in contrapposizione alle inconsistenti pretese metafisiche delle “religioni” sempre in contrasto tra loro.
FANATISMO​= degenerazione del Bigottismo (vedi), per giunta con la pretesa di imporre la propria religione agli altri.
FIFO-ISLAMISMO​= paura vigliacca dell’islam-vero. I fifo-isIamici (falsi-maschi e femministe-vere) si manifestano con una sperticata, ottusa, vergognosa e spesso tragicomica propensione verso l’islam-vero, anche passando sopra le leggi, nella malcelata speranza di essere soppressi da ultimi/ultime. Invece, probabilmente, saranno tra i primi/prime.
FRAINTENDIMENTO​= termine dissimulatorio usato dagli islamisti  (vedi) per giustificare i loro correligionari che mettono in pratica le prescrizioni coraniche criminali.
HEAD-BAG​= grazioso neo-logismo per “islamista-vera” in “american-english”. (sconosciuto nel british-english siccome la Gran Bretagna notoriamente è diventata un Paese islamico e certe licenze espressive sono ignote, o severamente vietate e puniti).
IEROCRAZIA​​= la pretesa di dominio politico-sociale della casta sacerdotale: a lungo praticata dalle gerarchie cristiano-cattoliche, da qualche tempo praticamente abbandonata.
ISLAMISTI​= abbreviazione di ISLAMO-NAZISTI, cioè gli islamici-veri: termine che terrorizza i malati Catto-Comunisti i quali mai osano pronunciarlo, e fingono di ignorarne il significato.
===============

SE GLI ISLAMICI NON RINUNCIANO ALLA SHARIA, O DOBBIAMO MORIRE NOI, O DEVONO MORIRE LORO! ] Glossario breve del Contro-Jihad per imparare a difenderci dalla dittatura islamica (Parte II) TERMINI da conoscere, spiegati tra il serio e il faceto (ma documentati e verificabili), per chi vorrà meglio comprendere lo scontro in atto tra la Civiltà e la Barbarie; scontro in ambito del quale la rete informativa Contro-Jihad agisce con ogni mezzo legittimo per interdire l’avanzata della barbarie islamista in Occidente. Islam-VERO = rappresentato dal “Corano” e dalla derivata legge “sharia”, notoriamente da seguire alla lettera. Non esiste, praticamente, il suo contrario. Sostanzialmente l’islam è Vero e Unico, religioso-politico-monolitico fin dalle sue origini. IslamICI – VERI = coloro che mettono in pratica i dettami coranici e shariatici. Senza distinzione di correnti, siccome quei dettami si praticano alla lettera. Contro-Jihad stima che su cento sedicenti islamici da noi, venti circa siano “veri”. Non integrabili e ostili. Islam – FALSO = specie teoretica astratta, in realtà inesistente, dato che l’islam è Vero e Unico, religioso-politico-monolitico. E non può essere altrimenti. IslamICI – FALSI = coloro che non mettono in pratica i dettami coranici e shariatici. Non sono “islamici” pur dichiarandosi tali. Vivono come persone civili; talvolta, forniscono varie ed eteroclite giustificazioni, ma rimane il principio indiscutibile che la verità si trova nei fatti. Contro-Jihad stima che su cento sedicenti islamici da noi, ottanta circa siano “falsi”. Integrabili e amichevoli. IslamIZZAZIONE = degenerazione sociale-culturale-giuridica di una Società moderna, nel tessuto sano della quale vengono iniettate (sempre con la collaborazione=complicità premeditata dei Fifo-islamici e dei Catto-Comunisti) dosi di “islam-Vero” inizialmente modeste, ma progressivamente sempre maggiori, fino all’esito di ottenerne il regresso pressoché irreversibile ad uno stadio pre-umano. IslamOFOBIA = paura virile dell’islam-Vero: razionale, giustificata, raccomandabile, giuridicamente ineccepibile. Determina reazioni severe e coraggiose di interdizione e resistenza alla aggressione islamista (vedi islamisti). IslamOLOGI = studiosi e conoscitori dell’islam-Vero, da non confondere con gli islamisti (vedi). Pochi quelli davvero dotti e ancor meno quelli in buona fede.
JIHAD MAGGIORE = concetto islamista di “sforzo” in genere senza spargimento di sangue. Esortazione di tipo “morale” interiore e rivolta all’interno (migliorativa) della società islamista.
JIHAD MINORE = concetto islamista di “sforzo” in genere con spargimento di sangue. Istigazione di tipo “fisico” esteriore e rivolta all’esterno (difensiva/aggressiva) della società islamista.
JIHAD by COURT = tattica praticata dagli islamici-Veri per “tagliare la lingua”, inizialmente in senso metaforico, a coloro che giustamente criticano l’islam e lottano contro la islamizzazione (vedi) della Società Civile. Consiste nel portare tali Soggetti nei Tribunali anche con pretesti e/o liti temerarie. Spesso, l’esito di tale tattica è analogo a quanto otteneva un tale che tirava sassi in aria per poi riprenderseli sulle corna o sulle spalle. NON-PRATICANZA = atteggiamento che ha una vaga assonanza con la “non belligeranza”: pseudo-giustificazione cretina allegata da molte persone per esonerarsi dagli obblighi di mettere in pratica i dettami pratici della propria religione, in particolare cristiana-cattolica. Tuttavia la “N. P.” trovasi anche tra gli islamici-Falsi, cioè quelli che non “praticano” l’islam.
ORTODOSSI = dottrina religiosa dominante in seno alla Società autoctona. Sovente rinforzata con la soppressione di coloro che la criticano e/o fraintendono (vedi Eresia).
POLVERISMO 1) = “reale consistenza” -e conseguente peso delle minoranze islamiche (2% ) al di fuori delle due principali correnti : sunnah e shia [le quali da sole raggruppano il circa 98% della “ummah” islamica mondiale (vedi)]; minoranze che da secoli tentano -invano- di introdurre aberranti elementi di critica, moderazione e modernizzazione della Barbarie islamica ( = islam-Vero ), con ragguardevoli ma sconfortanti esiti di annegamenti, arrostimenti, avvelenamenti, decapitazioni, fucilazioni, impiccagioni, lapidazioni, praticati a carico di sostenitori/trici di tali aberrazioni che minano la purezza dell’islam-Vero (quello altrimenti detto “delle-origini”) nella sua immutabile, indiscutibile perfezione.
POLVERISMO 2) = “moderna” tendenza estetica molto praticata dove l’ islam-Vero domina: il “Polverismo” si ha dove e quando libri, manoscritti, oggetti vari, quadri, sculture, monumenti, reperti storici pre-islamici, direttori di musei, vengono letteralmente polverizzati con mazzeranghe a mano, bombe artigianali o di serie, fucili mitragliatori, lame, o altri mezzi meccanici prevalentemente di fabbricazione USA o Britannica, affinché non turbino e corrompano la pratica dell’islam-Vero.
RAMADAN = grottesco, tragi-comico pseudo-digiuno rituale islamico: gli islamici-veri fanno di notte (e per un intero mese continuativo) tutto quello che non fanno di giorno. Pratica buona solo a sconquassare i bio-ritmi naturali di corpo e di mente. Per canzonare gli islamici-Veri, i Contro-Jihadisti lo chiamano “rama-din-don-dan!” nel senso di: SVEGLIAA!! Siamo nel XXI Secolo!!
SCISMA = esito di una o più dispute all’interno di un’organizzazione religiosa. Può essere generato da sublimi discussioni metafisiche in merito a sogni diversi (tipico del cristianesimo) o da feroci liti per meschini motivi di interesse di natura ereditaria e politica (tipico dello islamismo). SCIISMO = forte (18% circa) minoranza islamica “eretica”.
STRACCIARE IL CORANO = determina, in quanto “sacrilegio” il ricevere in compenso -nei Paesi islamici o islamizzati - almeno cento frustate, o una lapidazione. Si tratta di ricevere pena corporale.
STRATEGIA = Finalità di azione o attività bellica, propria o impropria ma comunque caratterizzata dalla individuazione di un Nemico, e dallo scopo di annientarlo o almeno sottometterlo.
SUNNISMO = forte (80% circa) maggioranza islamica “ortodossa”.
TATTICA = Modalità di azione o attività bellica, tendente al conseguimento dello scopo strategico.
TEOCRAZIA = la pretesa di dominio politico-sociale assegnata a una, o più, “divinità” la quale -siccome puerile invenzione umana- viene tuttavia “spiegata” da sedicenti esperti umani con l’uso di “libri sacri”. Tipica dell’islam-Vero.
TERRORISMO = tipo di guerra atipica, molto praticato dagli islamici-Veri combattenti senza divisa riconoscibile o addirittura con divise trafugate ad altri Corpi armati, a tradimento contro civili inermi e innocenti. I Terroristi-islamici-Veri meritano, secondo Contro-Jihad, il trattamento riservato agli “untori” come descritto nella “Storia della Colonna Infame” di A. Manzoni.
VELO = termine ipocrita usato dai Fifo-islamici per indicare la Bacucca (vedi), minimizzandone la oppressione, e tentando di blandire o consolare così coloro che la indossano.